X
<
>

Elisabetta Gregoraci

Condividi:

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Sarà la showgirl calabrese Elisabetta Gregoraci a presentare l’Fc Lamezia Terme (serie D) venerdì 3 settembre (a partire dalle 20) nel piazzale della Chiesa di San Benedetto in via Arturo Perugini.

Elisabetta Gregoraci nei giorni scorsi è stata nella sua Soverato, per un evento significativo, i 100 anni di nonna Elisabetta (LEGGI), mamma di papà Mario, felicissimo della presenza della figlia ad una festa così importante. La centenaria signora Elisabetta era radiosa di avere accanto l’adorata nipote.

La nota show girl, il 3 settembre sarà ancora in Calabia, appunto per la presentazione ufficiale del Lamezia Terme 2021/2022 «consentirà di accogliere i gialloblu di mister Erra – si legge in una nota – reduci dal ritiro di Montecatini e di trasmettere loro tutta la carica della città in previsione dei primi impegni ufficiali (Coppa Italia 12 settembre e campionato 19 settembre)».

«Dopo mesi di distanziamento e sacrifici, si compie un primo passo verso il ritorno alla normalità – prosegue la nota – con la volontà di gioire tutti insieme, squadra e tifosi, per un campionato che si preannuncia scoppiettante. Sarà un’occasione incredibile per scoprire tutto ciò che ruota attorno al Lamezia Terme e incontrare i protagonisti di questo progetto storico per la nostra città. Calciatori, staff tecnico, dirigenza e tifosi tutti uniti per vivere una serata di festa all’insegna del gialloblu lametino».

Non a caso, infatti, è stato scelto il piazzale della chiese interparrocchiale San Benedetto in quanto simbolo dell’unione e proprio in questo luogo è prevista la realizzazione della piazza “Unità di Lamezia”. Ricordiamo che la chiesa di San Benedetto è stata fortemente voluta dalla diocesi di Lamezia Terme, non solo in una visione lungimirante di crescita sociale e culturale del territorio, ma anche come simbolo dell’unità dei tre ex comuni (Nicastro, Sambiase e Sant’Eufemia).

«L’evento di presentazione – ricorda ancora la società del presidente Saladini – organizzato in ottemperanza alle normative vigenti in materia di contenimento dell’epidemia da Covid-19, avrà posti limitati. Per poter assistere all’evento in sicurezza bisognerà osservare le seguenti regole: l’ingresso all’interno dell’area è subordinato all’esibizione del certificato verde (green pass) o di un tampone effettuato nelle precedenti 48h e di un documento di identità in corso di validità; all’interno dell’area, per assistere alla serata sarà obbligatorio restare seduti al posto assegnato dal personale incaricato e indossare la mascherina».

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA