X
<
>

Alessandro Erra

Tempo di lettura < 1 minuto

LAMEZIA TERME – La seconda sconfitta interna (1-2 contro la Gelbison) costa la panchina al tecnico del Lamezia Terme, Alessandro Erra (lo stop interno ha allungato di 4 punti la distanza dal vertice della classifica). Con una nota la società infatti comunica di aver sollevato dall’incarico l’allenatore. “La guida tecnica della prima squadra – recita il comunicato – sarà momentaneamente affidata all’allenatore in seconda, mister Tony Lio. Il Lamezia Terme ringrazia Alessandro Erra per l’impegno e la serietà profusi in questi mesi, augurandogli le migliori fortune umane e professionali”.

Finisce, dunque, dopo due mesi il ritorno a Lamezia di Erra. La decisione della società è maturata dopo la sconfitta di ieri contro la Gelbison al D’Ippolito, la seconda davanti al proprio pubblico (i gialloblù erano usciti pesantemente sconfitti al D’Ippolito nel derby contro il Castrovillari il 3 ottobre scorso). La società ora sta valutando il nome del sostituto ed è probabile che arrivi prima di domenica prossima quando il Lamezia è atteso dalla trasferta di San Luca. Fra i nomi caldi per la panchina c’è Salvatore Campilongo, ex della Vibonese.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA