X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

CI sono mille modi per conoscere aspetti particolari della nostra città di Cosenza. Sicuramente il gruppo facebook, Il senso del tempo, il valore di un posto è diventato in questi ultimi tempi, il luogo preferito per condividere foto, immagini e commenti. 

Il mio amico Stefano Vecchione, un vero cultore della nostra città, sta catalogando tutti gli stemmi di Cosenza, sia quelli sugli edifici pubblici e privati, ma anche quelli stampati su fogli, cartoline e giornali. Ma non sempre sono ritratti i sette colli, alcune volte, almeno quelli del primo Novecento, ne raffiguravano solo tre… poi dagli anni Settanta, specialmente le Amministrazioni Comunali, hanno utilizzato sempre lo stesso stemma con i sette colli e i due fiumi con la confluenza. 

La giunta presieduta dall’architetto Mario Occhiuto, invece sui manifesti e sugli opuscoli che edita sta utilizzando un “proprio” logo, (i sette colli e i due fiumi stilizzati su fondo blu) quasi a voler rimarcare il nuovo corso. Dovremo abituarci a vedere ad ogni cambio di sindaco uno stemma diverso? Chissà… per il momento chi scopre altri stemmi di Cosenza è pregato di fotografarli e postarli nell’apposita cartella del gruppo facebook.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares