Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 Minuti

RENDE (COSENZA) – Una tragedia immane, che ha sconvolto tutti. Quattro ragazzi, tutti giovanissimi, sono morti nella notte in un incidente stradale avvenuto in provincia di Cosenza. E’ successo poco dopo la mezzanotte.

Lo scontro mortale, avvenuto sulla strada statale 107, nel territorio di Rende, in località Saporito, ha coinvolto due auto. Nulla da fare per i quattro giovani i cui corpi sono stati dilaniati dalle lamiere. Altre due persone sono rimaste ferite, si tratta di una coppia di 33 e 31 anni ricoverata nell’ospedale di Cosenza.

Le vittime sono: Alessandro Algieri, 19 anni; Ernesto Federico Lentini, 18 anni; Paolo Iantorno, 19 anni; Mario Chiappetta, 19 anni, tutti residenti a Cosenza.

LE FOTO DEI RAGAZZI E DELL’INCIDENTE

Le autovetture coinvolte nell’incidente sono una Volkswagen Polo ed una Citroen C3. I quattro giovani deceduti viaggiavano a bordo della Polo che, per cause in corso di accertamento, si è scontrata con l’altro automezzo, sul quale si trovavano altri due giovani. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e il 118.

Molti gli attestati di solidarietà per le famiglie delle vittime, anche attraverso i social. Il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, ha affermato: «La città di Cosenza è affranta dal dolore. La nostra comunità piange la scomparsa di quattro giovanissime vite». Il sindaco di Rende, Marcello Manna, ha dichiarato: «È il momento del silenzio e della riflessione. Quattro giovani vite spezzate, quattro famiglie distrutte dal dolore di una perdita e dal vuoto che nulla potrà colmare. È proprio ai parenti delle vittime che voglio rivolgere i miei pensieri di vicinanza come uomo, prima che come sindaco di Rende. Ed è la città tutta che si stringe intorno a voi e a voi tende la mano esprimendo il proprio cordoglio».