X

Un sequestro di marijuana (foto di repertorio)

Tempo di lettura < 1 minuto

SAN DEMETRIO CORONE (COSENZA) – Erano chiusi in casa della nonna di uno di loro, a San Demetrio Corone, in possesso di diversi grammi di droga e senza osservare il distanziamento sociale. Quattro giovani, tra i 18 e i 30 anni, sono stati denunciati, in stato di libertà, dai carabinieri della Compagnia di Corigliano per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

I militari, entrati nell’abitazione, hanno sorpreso i giovani nel soggiorno dell’abitazione. Nel corso della perquisizione personale, addosso ad uno dei ragazzi, i carabinieri hanno trovato una dose di marijuana già confezionata.

Altra sostanza stupefacente dello stesso tipo era invece nascosta in un vaso sul balcone assieme a due grammi di cocaina. Trovati, inoltre, ulteriori 5 grammi di marijuana ed uno spinello appena spento. Nel tavolo di casa era nascosto materiale per la pesatura, il taglio ed il confezionamento della droga.

I quattro sono stati sanzionati anche per la violazione delle disposizioni sul contenimento del Covid-19.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares