X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

CETRARO (COSENZA) – Una coppia di incensurati di Cetraro è accusata di spaccio di stupefacenti e, nelle scorse ore, è stata posta agli arresti domiciliari. A seguito di servizi di osservazione, i carabinieri della Compagnia di Paola hanno fatto irruzione nell’appartamento in cui vivono il 33enne e della 32enne supportati dal personale del Nucleo carabinieri cinofili di Vibo Valentia.

Appena entrati in casa, l’attenzione di Collins (il pastore tedesco del Nucleo carabinieri cinofili di Vibo Valentia) è stata attirata da un contenitore porta biancheria posizionato nel bagno, al cui interno è stato trovato un primo involucro contenente 3 grammi di marijuana.

Nel corso della perquisizione in cucina, il cane antidroga ha segnalato una cassettiera della credenza dove era nascosto un pacchetto di plastica con altri 135 grammi di marijuana, mentre in due mobili diversi erano stati conservati due bilancini di precisione.

La perquisizione estesa al garage in uso alla coppia di incensurati ha consentito di rinvenire altri 750 grammi di marijuana ed un altro bilancino. Su disposizione del sostituto Procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Paola, coordinata dal Procuratore Pierpaolo Bruni, i due sono stati arrestati in attesa dell’udienza di convalida.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares