X
<
>

Il tribunale di Castrovillari

Tempo di lettura < 1 minuto

CASTROVILLARI (COSENZA) – «In data odierna ho notificato al Ministro della Giustizia, e comunicato per conoscenza al Consiglio Superiore della Magistratura, la diffida all’adozione del provvedimento di reimmessione immediata del Dott. Eugenio Facciolla nel possesso delle funzioni di Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari». Ne dà notizia, con un comunicato, l’avvocato Ivano Iai, difensore di Facciolla.

«Ho invitato, infatti, il Ministro della Giustizia – aggiunge nella nota l’avvocato Iai – a prendere atto della sopravvenuta estinzione della misura del trasferimento provvisorio a carico del Dott. Eugenio Facciolla, cessata per decorso del termine decadenziale di sei mesi entro i quali le Sezioni Unite della Corte di Cassazione avrebbero dovuto pronunciarsi sul ricorso da me presentato avverso l’ordinanza cautelare di trasferimento».

Facciolla era stato trasferito dal Csm al Tribunale di Potenza dopo il suo coinvolgimento in un’inchiesta della Procura della Repubblica di Salerno. L’inchiesta a carico di Facciolla era stata successivamente archiviata su richiesta dello stesso pubblico ministero.

  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares