X

L'arrivo dell'autobus della squadra salutato dai tifosi

Tempo di lettura < 1 minuto

COSENZA – Erano circa 2000 i tifosi rossoblù ad attendere il passaggio della squadra del Cosenza su viale Magna Grecia nel tardo pomeriggio di oggi. Un fiume di bandiere, striscioni e fumogeni ha invaso la strada che porta allo stadio “San Vito-Marulla”. Tutte la tifoseria organizzata era presente per incitare i Lupi impegnati nello spareggio da “mors tua vita mea” che si giocherà stasera alle 21 contro la Juve Stabia. Chi uscirà sconfitto dall’incontro retrocederà in Serie C.

Una vittoria regalerebbe al Cosenza quantomeno la possibilità di disputare lo spareggio play out, ma con un incastro (non semplice) di risultati provenienti dagli altri campi, sarebbe possibile anche arrivare alla salvezza diretta.

Al passaggio del pullman che trasportava Bruccini e compagni nel ventre dello stadio, si sono alzati i cori appassionati dei fan cosentini, che non hanno avuto timore a sfidare caldo e assembramento per far sentire la vicinanza ad una squadra che potrebbe compiere un vero e proprio miracolo e che ha già strabiliato tutti nella fase post-lokdown grazie ai risultati raggiunti e al terreno recuperato in classifica.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares