X
<
>

Condividi:

COSENZA – Ha approfittato dell’assenza del portiere di uno stabile per lasciare, nel giorno della Festa della donna, un mazzo di mimose davanti all’appartamento della sua vittima, per poi piazzarsi davanti all’ingresso dell’edificio impedendo alla donna di poter uscire.

Uno stalker, già in passato protagonista di atti persecutori nei confronti della donna, è stato denunciato dagli agenti delle Volanti della Questura di Cosenza. L’uomo è stato individuato e bloccato su segnalazione della vittima delle sue morbose attenzioni proprio mentre tentava di allontanarsi dopo l’arrivo dei poliziotti.

L’uomo, che in passato aveva messo in atto atti persecutori nei confronti della sua vittima al punto da provocarle stati di ansia e a costringerla a modificare il suo stile di vita, è stato denunciato e diffidato dal proseguire nella sua condotta.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA