X
<
>

I rifiuti scoperti dai carabinieri

Condividi:

Nella città tirrenica della provincia di Cosenza il controllo dei carabinieri forestali ha permesso di risalire all’illecito e al suo responsabile

COSENZA – “Gestione illecita di rifiuti”. È il reato di cui dovrà rispondere un commerciante di Paola (Cosenza) a seguito di un controllo effettuato dai militari della Stazione Carabinieri Forestale locale.

Il deferimento è scaturito a seguito di un controllo lungo l’arenile posto nella zona nord del lungomare di Paola, nella zona denominata comunemente “Pagnotta”, dove i militari hanno rinvenuto un cumulo di rifiuti depositati sul suolo.

Il controllo ha portato ad individuare il responsabile della commissione di tale illecito, relativamente allo smaltimento dei rifiuti non in conformità a quanto previsto dalla vigente normativa.

Il controllo ha infatti ricondotto alla provenienza dei rifiuti, ad un noto locale la cui attività consiste nella somministrazione al pubblico di alimenti e bevande. Si è quindi proceduto al sequestro dei rifiuti, riconducibili all’attività, e al deferimento del responsabile legale della società che fa capo al locale per violazione alla normativa ambientale.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA