X
<
>

Una delle mote coinvolte negli incidenti nel Cosentino

Condividi:

COSENZA – Giornata nera sulle strade cosentine: in poche ore tre incidenti, di cui due molto gravi. Sono ricoverati in prognosi riservata i due motociclisti rimasti coinvolti, nella mattina di ieri, in due diversi sinistri stradali sulla Salerno – Reggio Calabria, in direzione Nord. Per loro, infatti, è stato necessario il trasferimento all’Annunziata in elisoccorso. Sono giunti in codice giallo, invece, i due protagonisti del tamponamento avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, sempre lungo il tratto autostradale, verso Sud. Il primo impatto – rivelatosi immediatamente drammatico – è successo poco dopo le 10 nei pressi dello svincolo di Torano Castello. Un’Harley Davidson avrebbe impattato contro un caravan, a 700 metri dall’uscita autostradale, scivolando subito dopo sulla carreggiata.

Ad avere la peggio è stato il centauro, che sarebbe stato scaraventato violentemente sul manto stradale e avrebbe perso i sensi. Immediato è stato l’intervento dell’elisoccorso che, atterrato in aperta campagna, s’è rialzato in cielo dopo pochissimi minuti, in direzione centro città. L’uomo a bordo della due ruote, ricoverato immediatamente per politrauma, verserebbe in gravi condizioni di vita. C’è un’altra persone, intanto, ad aver avuto il suo stesso destino: il motociclista caduto dalla sella dopo aver impattato contro una Opel, nel tratto di autostrada tra Tarsia ed Altomonte.

Lo scontro s’è verificato poco prima dell’ora di pranzo ed, anche in questo caso, è stato necessario il trasporto in ospedale con l’eliambulanza. L’elicottero del 118 s’è rimesso in volo intorno a mezzogiorno, per ritornare poi all’ospedale cosentino, nel giro di pochi minuti, con a bordo l’uomo alla guida di una motocicletta di grossa cilindrata, finita sulla corsia di marcia, dopo esser scivolata insieme al suo conducente prima su quella di sorpasso. La dinamica di entrambi i sinistri è ancora al vaglio degli agenti della Polizia stradale, intervenuta tempestivamente sul posto, a cui toccherà ricostruire la dinamica esatta dei fatti, non trascurando alcun dettaglio.

Intanto, l’A2, in direzione Nord, è rimasta completamente bloccata: code chilometriche nei pressi di Torano prima e ad un chilometro dall’uscita di Altomonte dopo. Non è affatto finita, ancora: due macchine si sono, invece, scontrate nel pomeriggio a pochi chilometri dall’uscita di Cosenza Sud. L’orologio segnava le 18 circa quando i due mezzi – per cause ancora da accertare – si sono tamponati nel tratto tra Rogliano e Cosenza. Arrivati al nosocomio bruzio in autoambulanza avrebbero riportato soltanto lesioni tipiche da incidente stradale.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA