X

Tempo di lettura 2 Minuti

L’Anas ha chiuso il traffico in entrambe le direzioni

VILLAPIANA (COSENZA) – Incidente mortale sulla E90 – SS 106 Jonica all’altezza di Villapiana in provincia di Cosenza. A seguito di uno scontro tra due autovetture, le cui dinamiche sono ancora da appurare, Lucrezia Brunacci, donna di 30 anni di Trebisacce, è deceduta. La giovane (nella foto in basso), che guidava una Opel Corsa nera, era residente a Trebisacce e si stava recando a Corigliano, dove lavorava presso una struttura sanitaria privata nel ruolo di operatore sanitario.

Nell’altra autovettura, un furgone Fiat Scudo blu, proveniente da Mirto e diretto a Bari, viaggiavano, oltre al conducente, una coppia. I tre passeggeri del furgoncino hanno riportate ferite, in un caso particolarmente gravi, tanto da richiedere l’intervento dell’elisoccorso, che avrebbe condotto il viaggatore all’Ospedale dell’Annunziata di Cosenza. I mezzi sono stati posti sotto sequestro.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Villapiana, a cui sono affidate le indagini finalizzate a capire le dinamiche dell’incidente, i vigili del Fuoco di Castrovillari e Rossano e la polizia stradale di Trebisacce, che ha effettuato i rilievi. I primi soccorsi sono stati prestati dal 118 di Trebisacce, prontamente intervenuto sul posto. L’Anas ha chiuso provvisoriamente al traffico il tratto di strada in entrambi i sensi di marcia.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares