La conferenza stampa del procuratore di Cosenza Mario Spagnuolo

Tempo di lettura < 1 minuto

Conferenza stampa questa mattina del procuratore Spagnuolo: «Le offese sul web fenomeno crescente»

COSENZA – Si conclude con una denuncia per minaccia aggravata il caso dell’uomo di Torano Castello, Gianfranco Corsi, che avrebbe postato una foto minacciosa nei confronti del presidente della Camera Laura Boldrini (LEGGI LA NOTIZIA).

Questa mattina, alla Questura di Cosenza, il procuratore Mario Spagnuolo ha incontrato i giornalisti per fare il punto sull’indagine: «La procura di Cosenza vede un aumento crescente di fatti e comportamenti che hanno come luogo il web – ha detto Spagnuolo – ciò che è stato pubblicato è stato tratto da un blog e qui va rilevato che questi blog vivono di proventi pubblicitari per gli accessi. Abbiamo la percezione che ci sia una sorta di faglia che stia incidendo sul tessuto sociale, con ripercussioni gravi. Non è più un problema di carattere penale, ma di carattere sociale».

Il reato contestato a Corsi è minaccia aggravata, perseguibile d’ufficio. Le indagini sono in corso per verificare se il post sia stato creato dall’uomo oppure condiviso da qualche altro sito, blog o pagina di social network.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •