X
<
>

Il prefetto Gianfranco Tomao

Tempo di lettura < 1 minuto

COLOSIMI (COSENZA) – Il prefetto di Cosenza Gianfranco Tomao, su delega del Ministro dell’Interno, ha nominato una commissione di accesso al comune di Colosimi. La decisione fa seguito all’operazione Stige condotta contro cosche di ‘ndrangheta del crotonese che esercitavano la loro influenza anche su alcuni comuni del cosentino.

CLICCA PER SCOPRIRE TUTTI I CONTENUTI SULL’OPERAZIONE “STIGE”

 

La commissione, che dovrà accertare eventuali elementi di collegamenti diretti o indiretti con la criminalità organizzata di amministratori e dipendenti dell’Ente, è composta da Vito Turco, viceprefetto aggiunto a Cosenza, Giuseppe Zanfini, vicequestore aggiunto della Questura, e da Francesco Trotta, responsabile del settore Tecnico provinciale di Cosenza – Sede Coordinata del Provveditorato Interregionale alle Opere Pubbliche Sicilia-Calabria di Catanzaro.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares