X

Controlli dei carabinieri di Corigliano Calabro

Tempo di lettura < 1 minuto

CORIGLIANO CALABRO (COSENZA) – I carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno arrestato un 18enne per tentata estorsione, danneggiamento, maltrattamenti in famiglia e minaccia.

Nei giorni scorsi, i militari della Stazione di Trebisacce, allertati da alcuni familiari conviventi del giovane, sono intervenuti nell’abitazione del 18enne dove lo stesso era andato in escandescenze dopo il rifiuto dei genitori di aderire all’ennesima richiesta di denaro.

I carabinieri hanno sorpreso il giovane con un’ascia in mano, mentre tentava di sfondare la porta della camera della sorella che si era barricata all’interno, mentre gli altri due congiunti erano fuggiti fuori dall’abitazione.

I carabinieri sono riusciti a disarmarlo ed a bloccarlo. Nella camera del giovane poi, è stata trovata una piccola quantità di marijuana.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares