X
<
>

Una pattuglia della polizia

Tempo di lettura < 1 minuto

SCALEA (COSENZA) – Vincenzo Lo Russo, esponente di spicco dell’omonimo clan della camorra, è stato arrestato a Scalea dalla polizia di Paola mentre si trovava a casa di una donna.

Lo Russo, 28 anni, condannato per estorsione aggravata dal metodo mafioso, dovrà scontare 9 anni di carcere per estorsione aggravata dal metodo mafioso.

L’uomo è stato associato nel penitenziario di Cosenza.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares