X
<
>

La Questura di Cosenza

Tempo di lettura < 1 minuto

COSENZA – La Squadra volante della Questura di Cosenza ha eseguito nei confronti di un cittadino iracheno, G.K.G. idi 31 anni, un mandato di arresto europeo emesso dalla Francia.

È accusato di fare parte di un’organizzazione criminale dedita al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina nella stessa Francia e in altri Paesi dell’Unione europea.

L’iracheno deve scontare una condanna a 10 anni di reclusione. Per sfuggire alla giustizia G.K.G. si era poi stabilito a Cosenza dove si era munito di un alias tramite il quale aveva tentato di eludere il controllo dei poliziotti che gli avevano chiesto i documenti per l’identificazione.

Il suo atteggiamento, però, ha insospettito gli agenti che, attraverso ulteriori accertamenti, sono riusciti a ricostruirne la posizione.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares