Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto

TORANO CASTELLO – Un giovane diciassettenne è deceduto in una piscina d’hotel, malgrado il tempestivo intervento si sono rivelati inutili i soccorsi.

È di origine romena il giovane che, nelle prime ore del pomeriggio di oggi, è morto nella vasca di una struttura alberghiera dello Scalo di Torano. A soccorrerlo sarebbe stato un dipendente, che però non sarebbe riuscito a farlo riprendere.

Il giovane era già morto all’arrivo dei soccorsi e nonostante l’intervento dell’elisoccorso non s’è potuto fare altro che costatare il decesso. La Procura di Cosenza, tramite il sostituto procuratore di turno, Giuseppe Cava, ha disposto l’esame autoptico e già domani sarà conferito l’incarico ai medici legali. Per ora, sul posto ci sono i carabinieri della Compagnia di Rende, agli ordini del capitano Sebastiano Maieli, cui sono affidate le indagini.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •