Tempo di lettura < 1 minuto

L’uomo che stamattina è stato investito sulla statale 19 a Montalto è deceduto a seguito un forte trauma cranico. Si tratta di Roberto Verta 52 anni di San Marco Argentano.

Si trovava verso mezzogiorno sulla strada di Settimo di Montalto in via Trieste quando è stato investito da un furgone. L’impatto si è verificato con lo specchietto e la conseguenza è stata che il povero Verta è caduto rovinosamente sull’asfalto, sbattendo la testa.

L’uomo alla guida del furgone subito si è fermato per accertarsi dell’accaduto ed ha fornito i primi soccorsi. Portato in ospedale, Verta è stato ricoverato in prognosi riservata. Nel tardo pomeriggio il suo cuore ha smesso di battere.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •