X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

RENDE – Un uomo di 40 anni, del quale al momento non sono state rese note le generalità, è morto sul colpo a Cosenza in un incidente sul lavoro avvenuto a Rende. Il fatto è accaduto in una villetta di viale Marconi.

Secondo quanto si è appreso, la vittima era impegnata nell’attività di installazione di un condizionatore, quando, secondo una prima ricostruzione, per cause in corso di accertamento, è stato colpito testa da un montacarichi che è precipitato.

Nonostante l’arrivo dei sanitari del 118 per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Rende che hanno avviato gli accertamenti per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares