X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

COSENZA – I carabinieri di Cosenza hanno arrestato un 35enne che in un bar della città ha prima aggredito le due bariste per poi rubare l’incasso e fuggire via.

I fatti si sono verificati il 25 luglio scorso, quando l’uomo, dopo aver consumato, si è rifiutato di pagare ed è scappato via. A quel punto è stato inseguito da una delle due bariste, ma quando il 35enne si è accorto di essere seguito, si è voltato aggredendola a schiaffi.

Subito dopo l’uomo è tornato nel bar e, dopo aver minacciato e aggredito a calci la seconda barista, ha rubato i soldi, 30 euro, dal registratore di cassa.

Da qui l’arresto ai domiciliari disposto dal Gip di Cosenza con l’accusa di rapina aggravata.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares