X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

CETRARO (COSENZA) – Giovane di 23 anni muore travolto da un treno nella stazione ferroviaria di Cetraro.

La tragedia si è consumata intorno all’1 di notte. Il ragazzo M. M. originario di Augusta, stando alle prime notizie apprese, pare si trovasse in Calabria, e precisamente a Belvedere Marittimo, per una vacanza. Nonostante l’ora tarda le grida di aiuto del giovane, hanno attirato l’attenzione di uomo di passaggio proprio in prossimità della stazione ferroviaria, che ha prontamente allertato i soccorsi del 118.

Quando sono arrivati i sanitari il ragazzo era ancora vivo ed è stato trasportato presso il pronto soccorso del presidio ospedaliero di Cetraro. Ma le gravissime ferite in varie parti del corpo, soprattutto agli arti, con conseguente copiosa perdita di sangue ne avrebbero causato, poco dopo, il decesso.

Sul posto è intervenuta la polizia ferroviaria per ricostruire la dinamica dell’accaduto ed i vigili del fuoco. Se si è trattato di un tentativo di suicidio o altro lo chiariranno gli inquirenti che indagano sul caso.

  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares