X
<
>

L'intervento dei vigili del fuoco

Tempo di lettura < 1 minuto

RENDE (COSENZA) – Un rogo provocato dall’incendio per cause accidentali di una canna fumaria ha distrutto parte del tetto con struttura in ferro e la copertura con pannelli coibentati di un edificio in via Marconi a Cosenza (e non a Rende come inizialmente reso noto). Non risultano danni alle persone.

Sul posto, a seguito dell’allarme lanciato dai residenti, sono intervenute squadre dei vigili del fuoco del comando di Cosenza, distaccamento di Rende con il supporto di un’autobotte e di un’autoscala provenienti dalla sede centrale.

L’intervento dei vigili del fuoco è valso alla completa estinzione delle fiamme ed alla messa in sicurezza dell’edificio.

La porzione del tetto distrutta dalle fiamme è stata ricoperta con teloni e materiali di fortuna allo scopo di evitare ulteriori danni allo stabile a causa delle condizioni meteorologiche avverse.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares