X
<
>

La casa di cura Villa San Carlo a Rende

Tempo di lettura < 1 minuto

RENDE – La casa di riposo Villa San Carlo a Rende, in provincia di Cosenza, è stata posta in isolamento precauzionale per un sospetto caso di coronavirus.

A disporlo è stata la task force dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza che si è recata nella struttura a seguito del decesso di una paziente novantenne, avvenuto intorno alle 3 di oggi all’ospedale dell’Annunziata di Cosenza, con sintomi riferibili al Covid 19. I sanitari hanno effettuato il tampone post mortem sull’anziana deceduta e si è in attesa del risultato. Intanto, per sicurezza, la task force ha ispezionato la struttura ed effettuato altri 79 tamponi.

I test rinofaringei sono stati eseguiti sugli ospiti, 48 anziani in buone condizioni di salute e senza alcun sintomo riferibile al coronavirus, sugli operatori e sul personale della struttura, 31 dipendenti in totale, tutti al momento asintomatici.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares