X
<
>

Il municipio di Mongrassano

Tempo di lettura < 1 minuto

MONGRASSANO – Un caso di positività al Corvid-19 a Mongrassano.

Si tratta di un dipendente comunale in servizio al municipio del piccolo centro della Valle del Crati di cui è stata disposta la immediata chiusura. A darne notizia alla cittadinanza è stato questa mattina il sindaco Ferruccio Mariani sui social. Il primo cittadino , infatti, ne ha avuto comunicazione dall’Ufficio Igiene e Prevenzione dell’Asp di Cosenza.

«Desidero rassicurare tutti che la macchina della prevenzione è stata immediatamente attivata ed in questo momento è pienamente operativa. Infatti – afferma il sindaco Mariani – ho provveduto a chiudere la casa comunale impedendo di fatto l’accesso sia ai dipendenti che al pubblico e si sta provvedendo ad effettuare una sanificazione straordinaria di tutti i relativi locali».

Mariani, inoltre, nel precisare che il caso è seguito dalle competenti autorità sanitarie, informa la popolazione di essere in attesa “di indicazioni operative in merito ai comportamenti da porre in essere sia nei confronti della cittadinanza che del personale il quale, unitamente agli amministratori, dovrà probabilmente essere sottoposto ad accertamenti diagnostici con l’effettuazione dei tamponi ed attuare la quarantena volontaria in attesa dei relativi risultati”.

Quindi l’auspicio del primo cittadino mongrassanese affinché «tutti possano continuare a condurre la loro vita con serenità nella normale quotidianità”, con l’invito “a proseguire le proprie attività nel rispetto delle misure igienico – sanitarie e restrittive già da più tempo diffuse ed attuate».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares