X
<
>

L'ospedale di Cosenza

Condividi:

COSENZA – Il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto ha visitato stamani l’ospedale Annunziata per verificare di persona la situazione nella struttura dove ormai sono in esaurimento i posti letto per la cura di pazienti con coronavirus. Al suo ingresso, in pronto soccorso c’erano 22 pazienti positivi al coronavirus in attesa di essere allocati.

I PAZIENTI FERMI AL PRONTO SOCCORSO E LA SITUAZIONE DELL’ANNUNZIATA

«Si tratta di una situazione d’emergenza che riguarda tutto il Paese – ha detto Occhiuto – ma al momento i posti letto in terapia intensiva ci sono e potrebbero essere ampliati in altri reparti, ma abbiamo un problema nel curare le persone che arrivano a Cosenza da tutta la provincia».

Il sindaco ha riscontrato un’insufficienza del numero di operatori medici, infermieristici e para-sanitari.

«Ho deciso – ha detto Occhiuto – di emanare un’ordinanza per imporre all’Azienda ospedaliera di assumere personale, perché non bastano solo i posti letto se poi non c’è il personale che può garantire la salute dei cittadini».

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA