X
<
>

Condividi:

CATANZARO – Salgono a quattro i morti provocati dal focolaio da coronavirus nella Rsa “Casa Serena Santa Maria di Loreto” di Cassano allo Jonio, in provincia di Cosenza.

A darne notizia è stato il sindaco di Cassano, Giovanni Papasso, che su Facebook scrive che “purtroppo” anche un’altra signora, “ospite da pochissime settimane di Casa Serena, sebbene affetta da altre gravi patologie, ci ha lasciati a causa del Covid”.

Alla signora, il sindaco rivolge “l’ultimo saluto e l’abbraccio della città, e alla sua famiglia le mie più affettuose condoglianze e quelle dell’amministrazione tutta”.

Un virus “terribile – conclude il primo cittadino -, che miete le sue vittime soprattutto tra le persone fragili, come gli anziani, che noi tutti abbiamo il dovere di proteggere, adottando comportamenti prudenti e rispettando le regole di distanziamento sociale”.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA