X
<
>

Il Municipio di Morano Calabro

Tempo di lettura 2 Minuti

MORANO CALABRO (CS) – Nuovo decesso per Covid nel comune di Morano. È il sesto dall’inizio della pandemia.

Il sindaco, Nicolò De Bartolo, annuncia di essere in contatto con la Task force dell’Asp di Cosenza e non esclude la possibilità di emettere, nel pomeriggio di oggi, un’ordinanza sindacale con la disposizione di nuove restrizioni per evitare la dichiarazione di zona rossa.

La notte scorsa, all’ospedale l’Annunziata di Cosenza, a causa delle complicanze da Covid, è deceduta una 45enne di Morano. La notizia di questo nuovo decesso e delle possibili nuove restrizioni è stata diramata con un post pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale del Comune di Morano.

«Il sindaco Nicolò De Bartolo e l’Amministrazione comunale esprimono cordoglio e vicinanza alla famiglia Passarelli/Santoro per la morte della congiunta Caterina. Al contempo – si sottolinea nel post -, si rappresenta all’intera popolazione la necessità di osservare diligentemente la disciplina anti-Covid e di adottare nella vita quotidiana comportamenti prudenziali, senza nessuna deroga.  Si informa, altresì, che l’autorità locale, nella persona del sindaco, è in stretto contatto con il Dipartimento Igiene e sicurezza dell’Asp Cosenza e che sono in fase di valutazione ulteriori misure di contenimento del rischio contagio. In ragione di ciò – conclude il post -, onde evitare la dichiarazione di Zona rossa per il nostro comune, è assolutamente indispensabile che la cittadinanza collabori attivamente e si adegui ai provvedimenti che si renderà necessario assumere nelle prossime ore».

Secondo alcune indiscrezioni, con la nuova ordinanza il sindaco De Bartolo dovrebbe disporre la chiusura dei locali pubblici alle 24 e il coprifuoco dall’una alle cinque. 

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA