X
<
>

Cassano

Tempo di lettura < 1 minuto

CASSANO ALLO IONIO (COSENZA) – Si fa preoccupante la situazione Covid nel comune di Cassano. Un nuovo decesso, dopo quello del sessantatreenne registratosi ieri pomeriggio, questa mattina per Covid nella città di Cassano. E’ la ventiquattresima vittima dall’inizio della pandemia.

Si tratta di un uomo di 67 anni ricoverato da più giorni nel reparto terapie intensive dell’ospedale “Annunziata” di Cosenza. Nelle scorse settimana anche la moglie del sessantasettenne era deceduta a causa del Coranavirus.

La notizia di questo nuovo decesso è stata comunicata, come al solito, dal sindaco di Cassano, Gianni Papasso, con un post pubblicato sulla sua pagina facebook.

«Comunico con grande dispiacere che il signor M. D. R., ricoverato in ospedale a Cosenza e residente a Lauropoli, ci ha lasciati a causa del Covid. Nelle scorse settimane anche sua moglie era venuta a mancare per colpa di questo terribile virus. Il mio ultimo saluto e quello della città intera al sessantasettenne e le più affettuose condoglianze alla sua famiglia. Il Covid – ha concluso il sindaco Papasso si è portato via un’altra vita: restiamo attenti e rispettiamo le regole. Al momento nella città di Cassano le persone positive sono 87, di cui una ricoverata, mentre le persone in isolamento o in quarantena sono 162».

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA