X
<
>

Il sindaco di Cetraro, Ermanno Cennamo

Tempo di lettura 2 Minuti

CETRARO (COSENZA) – Il sindaco di Cetraro Ermanno Cennamo contagiato dal Covid. Ma la notizia è una fake news ed è lo stesso primo cittadino smentirla.

“Da ieri sera circola voce che ho contratto il Covid-19. Non è assolutamente così – smentisce il sindaco Ermanno Cennamo – lo avrei detto io stesso ai miei concittadini e mi sarei attenuto alle regole con responsabilità. Mi preoccupa questo chiacchiericcio – sottolinea Cennamo – e mi preoccupano, ancora di più, quelle parole messe in circolo per denigrare le persone, le istituzioni, le famiglie, la chiesa. Bisognerebbe avere il buon senso di conoscere la verità, di pensare a come possano stare moralmente e fisicamente le persone quando vengono ingiustamente coinvolte nel facile chiacchiericcio. Dimostriamo di essere una comunità evitando questo vezzo preoccupante”.

Intanto c’è da dire che i casi di positivi al Covid sono in aumento nella città di Cetraro. Una situazione che desta molta preoccupazione, anche alla luce dell’ulteriore decesso, avvenuto di recente per Covid, di una signora di 82 anni, non vaccinata e senza alcuna particolare patologia.

“I casi di positività stanno aumentando vertiginosamente in tutta la nostra provincia – prosegue il sindaco Cennamo – Una situazione che desta molta proccupazione. A Cetraro, in particolare, si registrano nuovi casi riconducibili a contatti stretti di soggetti positivi. Se apriamo la tv e leggiamo le notizie divulgate dai principali giornali nazionali capiamo che il rischio del contagio è molto alto in tutta Italia. Sarà il Governo stesso a mettere in campo misure restrittive nel Consiglio dei Ministri”. 

Il sindaco, quindi, lancia un accorato appello rivolto “a tutti i miei concittadini, prima ancora di eventuali ordinanze che stiamo valutando – sottolinea Cennamo – chiedo la massima collaborazione e la necessità di compiere sforzi per non pregiudicare le prossime festività natalizie.  Indossare la mascherina protegge ognuno di noi, vaccinarsi è l’unica via d’uscita. Confido sul buon senso di ognuno – conclude il sindaco – pregandovi di divulgare questo mio appello e considerarci comunità”.

Le vaccinazioni proseguono al centro vaccinale dell’ospedale di Cetraro nei giorni di sabato e venerdì al ritmo di 200 inoculazioni in ciascuna giornata. Ad oggi il bollettino epidemiologico per la città di Cetraro, a cura del Dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, è di 44 positivi e di 28 quarantene fiduciarie.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA