X
<
>

Condividi:

COSENZA – Due persone residenti nella provincia di Cosenza sarebbero venute a contatto con un caso di variante Omicron di coronavirus.

Il contatto sarebbe avvenuto all’aeroporto di Fiumicino, più di due settimane fa, dove i due cosentini avrebbero incocrociato una persona di ritorno dal Mozambico e residente in Campania.

I due cosentini sono stati sottoposti a tampone e, in attesa del risultato, sono stati posti entrambi in isolamento dall’Asp. I due sarebbero comunque asintomatici.

I controlli sarebbero inoltre comunque stati estesi a una terza persona, residente in un’altra provincia della Calabria, anch’essa rientrata insieme all’uomo di ritorno dal Mozambico.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA