•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tempo di lettura 2 Minuti

BELSITO (COSENZA) – L’indiscrezione circolata in mattinata ha trovato conferma: una persona poco sopra la mezza età è risultata positiva al tampone Covid19. L’ufficialità è arrivata dall’amministrazione comunale di Belsito che ha pubblicato la notizia sulla propria pagina Facebook. Un primo caso è stato registrato, nel pomeriggio, anche nella vicina Mangone.

«Purtroppo – è scritto nella nota – i timori che avevamo registrato nelle ultime ore sono stati confermati. Abbiamo ricevuto comunicazione ufficiale dall’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza Distretto di Rogliano che un nostro concittadino, ricoverato da ieri mattina presso il presidio ospedaliero è risultato positivo al Covid19. Con la medesima comunicazione sono state impartite disposizioni per la messa in quarantena dei congiunti e dei contatti, per la verità molto ristretti, avuti dallo stesso negli ultimi 15 giorni. Questi saranno sottoposti a tampone al più presto al fine di verificare ulteriori positivi e capire l’eventuale fonte di contagio. Già prima dell’arrivo della comunicazione ufficiale si era provveduto ad informare le persone entrate in contatto con il malato a mettersi in isolamento cautelativo appurando che già da ieri appena dopo l’intervento del 118 non abbiano più avuto contatti con nessuno. Ci auguriamo – conclude il comunicato dell’amministrazione – che il nostro concittadino possa superare al più presto la malattia. Seguiremo il caso direttamente e faremo le dovute informative».

L’uomo colpito da Coronavirus, sembra avvertisse da alcuni giorni disturbi respiratori e ieri era stato condotto con un’autoambulanza all’Annunziata.

Il tempo di venire a conoscenza del caso positivo di Belsito che nel Savuto è stato registrato un altro contagiato al Covid19. Sul profilo del Comune di Mangone è stato pubblicato il comunicato che evidenzia: «Dobbiamo registrare, purtroppo, il primo caso di positività: si tratta di un nostro concittadino residente nella zona di Piano Lago e che esercita attività lavorativa in un Comune contermine. Come amministrazione comunale unitamente all’amministrazione comunale di appartenenza del soggetto positivo abbiamo attivato tutte le procedure finalizzate al contenimento della diffusione epidemiologica».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA