X

Il sindaco di Montalto Uffugo Pietro Caracciolo

Tempo di lettura < 1 minuto

MONTALTO UFFUGO (COSENZA) – Prima persona risultata positiva al test Covid-19 anche a Montalto Uffugo. A comunicarlo è stato il sindaco, Pietro Caracciolo che rivolgendosi ai cittadini ha detto che «è un caso confinato, si tratta di uno dei carabinieri che prestavano servizio a Rogliano e che si trova in quarantena già da diversi giorni».

«La situazione – ha precisato il primo cittadino – per il momento è sotto controllo, si aspetta il risultato del tampone fatto alla moglie e non c’è motivo di allarmarsi».

Caracciolo, che in questi giorni sta esortando i cittadini a non uscire di casa ha ribadito ancora una volta che «è arrivato il momento che tutti, assolutamente tutti, capiate che una pandemia non è uno scherzo e che non possiamo abbassare la guardia nemmeno per un istante».

Anche l’amministratore Silvio Ranieri, delegato alla Protezione Civile, ha rivolto «un nuovo appello nella responsabilità di tutti, nello stare a casa e uscire solo per reale necessità. Il nemico silenzioso – ha detto Ranieri – è entrato anche nel nostro territorio».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares