Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 Minuti

COSENZA – Dopo la grande commozione alle esequie di Mario Chiappetta (19), Federico Lentini (18) e Paolo Iantorno (19), (LEGGI LA NOTIZIA), si sono svolti oggi i funerali della quarta vittima, Alessandro Algieri (18 anni) dello scontro stradale avvenuto nella notte tra sabato e domenica notte (LEGGI).

Il feretro di Alessandro Algieri

«La tua bocca non ha mai conosciuto parole cattive per alcuno, il tuo cuore non conosceva malizia. Una luce forte e splendente di umiltà, tu sei questo».

Con queste parole Franca Algieri, madre di Alessandro, ha dato il suo ultimo saluto al proprio figlo nella chiesa Santa Maria a Donnici, frazione di Cosenza.

Fuori dalla chiesa palloncini bianchi, candele e tantissimi ragazzi, amici, compagni di scuola e ballerini che con lui condividevano la passione per la danza.

Tra i presenti anche i genitori degli altri ragazzi deceduti nello schianto.

LE FOTO DEI RAGAZZI E DELL’INCIDENTE

«Anche adesso – ha aggiunto Franca Algieri – riesci a infondere serenità esattamente come facevi quando entravi in una stanza col tuo meraviglioso sorriso. Noi vogliamo ricordarti così e tutte le persone che sono qui per te testimoniano la persona immensa e stupenda che sei. Conservaci sempre un abbraccio Ale, che prima o poi ce lo darai. La tua mamma ti ama tanto».

L’AMICIZIA SPEZZATA DELLE 4 VITTIME

«Questa chiesa è troppo piccola per accogliere questo grande dolore» ha detto da parte sua don Santino Borrelli, parroco della Chiesa Santa Maria, accogliendo la bara con le spoglie di Alessandro.