X
<
>

La liberazione dei volatili ad opera dei carabinieri forestali

Condividi:

SAN LORENZO DEL VALLO (COSENZA) – Deteneva esemplari di cardellini ed un fagiano all’interno di due voliere. Per tale motivo un uomo è stato denunciato in stato di libertà per detenzione illegale di avifauna protetta dai carabinieri forestale di Castrovillari e Oriolo.

La denuncia è scaturita da un controllo in un’azienda di San Lorenzo del Vallo effettuato insieme al personale veterinario dell’Azienda sanitaria di Cosenza volto a verificare il benessere e la documentazione inerente gli animali presenti nella stessa azienda.

Durante il controllo sono stati rinvenuti sei cardellini e un fagiano all’interno di due voliere. I cardellini appartengono a una specie protetta e quindi, secondo la normativa in vigore, non si possono detenere se non se ne dimostra la legittima provenienza, così come è avvenuto in questo caso.

Diversa la detenzione del fagiano, non possibile in quanto prelevato in natura e rinchiuso in voliera, per cui detenuto senza certificazione di provenienza. I militari hanno pertanto proceduto al sequestro dei volatili e dopo averne constatato le buone condizioni di salute, li hanno rimessi in libertà nei pressi di un fiume.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA