X
<
>

Tempo di lettura < 1 minuto

COSENZA – E’ tornato l’inverno in Calabria dove nelle ultime dodici ore il termometro è sceso sensibilmente, riportando persino la neve a quote basse. Nella serata di ieri nevicate sono state registrate nelle province di Cosenza e Crotone, anche in zone di poco superiori ai 500 metri di altitudine.

Durante la notte, invece, sono state registrate temperature da record per la stagione: a Monte Botte Donato il termometro è sceso a –8.7 gradi, mentre a Monte Curcio si è raggiunto –7.8 gradi.

Le previsioni indicano ancora molto freddo in tutta la regione, nonostante le giornate soleggiate.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares