Mario Occhiuto, sindaco di Cosenza

Tempo di lettura < 1 minuto

COSENZA – Il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, rassicura ulteriormente i dipendenti comunali dopo aver parlato questa mattina con la direzione generale di Ubi Banca di Bergamo, «che la prossima settimana, attraverso il Comitato crediti, darà il via libera all’anticipazione di cassa richiesta dall’ente e deliberata dal Consiglio comunale nella seduta di lunedì scorso».

Lo riferisce una nota dell’ufficio stampa del Comune di Cosenza.

«Il sindaco Occhiuto, dunque – prosegue il comunicato – sta seguendo passo passo l’evolversi della situazione ed è intervenuto personalmente presso la Direzione generale di Ubi Banca per imprimere le dovute accelerazioni. Dal colloquio tra il sindaco e i vertici dell’istituto di credito è emerso, con chiarezza, che a determinare di qualche ora lo slittamento della decisione del Comitato crediti è solo un disguido tecnico riguardante il completamento dell’iter procedurale per l’erogazione materiale dell’anticipazione richiesta».

I dipendenti del Comune di Cosenza hanno proclamato lo stato di agitazione arrivando a chiedere le dimissioni del sindaco (LEGGI LA NOTIZIA)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •