Gianni Papasso

Tempo di lettura 2 Minuti

CASSANO ALLO IONIO (COSENZA) – Gianni Papasso è nuovamente il sindaco di Cassano. Per la terza volta indosserà la fascia tricolore. Al termine dello scrutinio delle 21 sezioni dislocate sull’intero territorio comunale Gianni Papasso ha ottenuto 5385 voti pari al 56,84%, mentre l’altro candidato, Francesco Lombardi, si è fermato a 4089 voti pari al 43,16%. Le tre liste che appoggiavano la candidatura a sindaco di Gianni Papasso hanno raggiunto complessivamente il 56,54% dei consensi. “Per amore di Cassano” ha ottenuto 1661 voti pari al 18,30%, “La Rinascita” ha ottenuto 1867 voti pari al 20,57% e “La Mongolfiera” ha ottenuto 1604 voti pari al 17,67%.

Alla lista “La Rinascita” dovrebbero toccare quattro seggi, mentre alle altre due liste dovrebbero andare 3 seggi. Le quattro liste che appoggiavano Lombardi si sono fermate al 43,46%. “Futuro Prossimo” ha ottenuto 1317 consensi pari al 14,50% e a cui dovrebbero scattare due seggi, “Uniti per Unire” ha ottenuto 1138 voti, pari al 12,53%, “Civicamente” ha ottenuto 787 voti pari al 8,67% e “Polis Nea” ha ottenuto 704 voti pari al 7,76%, a ciascuna di queste tre liste dovrebbe toccare un seggio. Il sesto seggio per la minoranza andrà al candidato a sindaco Francesco Lombardi.

«È la vittoria della giustizia popolare rispetto a una gravissima ingiustizia che sia io che la città abbiamo subito. Una grande e straordinaria vittoria che porterò sempre nel cuore». Queste le parole con cui il sindaco Gianni Papasso ha commentato la sua rielezione dopo lo scioglimento per infiltrazioni mafiose della sua amministrazione avvenuto due anni fa.

«Cassano – ha aggiunto – oggi rinasce, rinasciamo insieme, all’insegna della democrazia, della libertà della partecipazione e della legalità. Sarò un sindaco operaio, sarò il sindaco di tutti. Ringrazio profondamente la città e i cittadini di Cassano per il grande onore che mi hanno concesso».

  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •