X
<
>

Bianca Rende

Condividi:

COSENZA – Dopo l’appoggio del Movimento 5 Stelle (LEGGI), la candidata sindaco di Cosenza Bianca Rende ottiene anche il sostegno di Tesoro Calabria, il movimento fondato da Carlo Tansi.

«Il direttivo del Movimento Civico Tesoro Calabria, riunito dal segretario Pietro Mari – si apprende da una nota – ha approvato la lista dei candidati al Consiglio comunale di Cosenza, che, sotto il simbolo di Tesoro Calabria, si presenta in collegamento alla candidata sindaco Bianca Rende, la quale, nel variegato scenario delle annunciate candidature, si presenta come la più autorevole e credibile candidata a rappresentare il cambiamento amministrativo e la nuova direttiva politico di cui la Città Capoluogo ha urgente bisogno».

«Bianca Rende – si aggiunge – non è solo una professionista specializzata nella programmazione delle risorse economiche nazionali ed europee, ma ha già dato prova, dal seggio di opposizione nel Consiglio comunale uscente, delle sue approfondite conoscenze delle procedure che sovraintendono all’amministrazione dell’Ente locale e di sapersi opporre alle decisioni, verticistiche e ai limiti delle rispetto delle istituzione democratiche, ripetutamente messe in opera dal sindaco Occhiuto, che hanno ridotto Cosenza all’attuale condizione di dissesto economico e sociale».

«La convergenza del Movimento Tesoro Calabria sulla proposta politica e programmatica di Bianca Rende – si legge ancora nel comunicato – deriva anche dall’evidente considerazione che lei, per la sua storia personale e politica, diversamente da altri candidati, è lontanissima da accordi di palazzo più o meno palesi che vorrebbero rinnovare a Cosenza i medesimi sistemi trasversali di utilizzazione della pubblica amministrazione e del territorio».

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA