X
<
>

Francesco e Franz Caruso

Tempo di lettura < 1 minuto

Mancano una decina di sezioni per chiudere lo scrutinio. Incerta solo la terza piazza contesa da Bianca Rende e Francesco De Cicco . Mancano ancora dati da via Popilia, dove lo spoglio in alcune sezioni è ancora in corso

Servirà il secondo turno per eleggere il nuovo sindaco di Cosenza. Lo scrutinio è ancora in corso – mancano circa dieci sezioni – ma il trend pare ormai consolidato: al ballottaggio vanno Francesco Caruso, vicesindaco uscente e candidato del centrodestra sostenuto da otto liste, e Franz Caruso, candidato del centrosinistra, socialista e sostenuto da tre liste.

Francesco Caruso ha ottenuto il 38,46 per cento dei voti al momento, mentre Franz Caruso. sfiora il 24.

Alle loro spalle un testa a testa tra Bianca Rende – la candidata sostenuta da M5S, Tesoro Calabria e associazioni – e Francesco De Cicco, assessore uscente sorretto da sei liste. Al momento Rende si attesta al 13 per cento e De Cicco al 12, ma mancano ancora i dati di diverse sezioni di via Popilia, il quartiere più popoloso della città.

Degli altri candidati a sindaco, avrebbero superato al momento il quorum per accedere al riparto dei seggi (la soglia da raggiungere, con la lista o la coalizione, è il 3 per cento) Valerio Formisani e Franco Pichierri.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA