Tempo di lettura 2 Minuti

CATANZARO – Centinaia di eventi tra visite guidate, spettacoli, concerti, mostre d’arte, conferenze, degustazioni, escursioni e attività per bambini: domenica 14 settembre torna la Giornata Europea della Cultura Ebraica, la manifestazione coordinata e promossa in Italia dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane che “apre le porte” di sinagoghe, musei e quartieri ebraici, invitando a scoprire i luoghi, la storia e la cultura ebraica di ieri e di oggi. Le iniziative si svolgeranno tra il 14 e il 16 settembre e anche la Calabria partecipa alla manifestazione, con sette località: Reggio Calabria, Tarsia, Crotone, Cosenza, Catanzaro, Vibo Valentia, Bova Marina e Santa Maria del Cedro. 

IL TEMA DELLA DONNA “SAPIENS” – Il tema scelto, “Donna Sapiens – La figura femminile nell’ebraismo”, unirà idealmente le centinaia di iniziative, fornendo lo spunto per parlare del femminile nel mondo ebraico e nella società, tra emancipazione e tradizione: una tematica attuale, che si intreccia alla cosiddetta questione “di genere”, cui l’esperienza ebraica può fornire interessanti spunti di riflessione. 

In concomitanza con la Giornata prenderanno il via numerose iniziative di cultura ebraica, che proseguiranno nei giorni successivi: in particolare, il festival internazionale di cultura ebraica “Jewish and the city” a Milano e il festival internazionale di letteratura e cultura ebraica a Roma, che si apre con la Notte della Cabbalà. 

GLI APPUNTAMENTI CALABRESI – In Calabria si parte domenica 14 a Reggio Calabria: dalle 9,30 al palazzo della Provincia in programma una mostra sulle “donne nella Torah”, accompagnata da un dibattito, musica e folklore. Sempre domenica ma dalle 17, a Tarsia un’altra esposizione sulla liberazione del campo di concentramento di Ferramonti. A Santa Maria del Cedro, sul Tirreno cosentino, protagoniste  invece alle cedriere dove vengono coltivati i frutti usati nelle feste del Sukkot.

Lunedì 15 dibattiti ed esposizioni a Crotone, nella Sala della Cultura della Provincia.  Il 16 infine, numerosi appuntamenti a Cosenza, Catanzaro e Vibo Valenti. Il programma completo delle iniziative è disponibile online cliccando qui

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •