La spiaggia di Arco Magno

Tempo di lettura 2 Minuti

COME ormai tradizione da alcuni anni, con l’approssimarsi della stagione estiva la società di prenotazioni voli e alberghi SkyScanner ha stilato una lista di quindici spiagge, definite le migliori d’Italia, che dalla pagine del sito l’azienda consiglia ai propri utenti quale destinazioni per le proprie vacanze. (LEGGI L’ARTICOLO SULLA CLASSIFICA 2014)

Anche se solo con una spiaggia, anche la Calabria figura come una delle mete da ragiungere, in particolare al 12esimo posto si posizione San Nicola Arcella in provincia di Cosenza considerato «uno dei luoghi più incredibili del litorale occidentale della Calabria». Lo stesso Skyscanner definisce la spiaggia di San Nicola Arcella, e nello specifico la spiaggia dell’Arco Magno, «un angolo di costa che sembra come scolpito da un grande artista che in questo caso prende il nome di Madre Natura. Sì – prosegue il testo – perché qui si trova un arco scavato nella roccia di stupefacente bellezza. Questo mare – conclude il sito – regala bagni rigeneranti in un’acqua smeraldina, passeggiate nella pietra e percorsi escursionistici unici come quello dell’Isola di Dino».

La spiaggia di San Nicola Arcella, detta di Arco Magno, prende il posto della spiaggia di Scilla, inserita nella stessa classifica lo scorso anno, e si posiziona dodicesima su quindici. ai primi tre posti si posizionano Tonnarella dell’Uzzo, nella Riserva naturale dello Zingaro in provincia di Trapani in Sicilia, la Cala dei gabbiani nella costa di Baunei in Ogliastra in Sardegna e la Cala Feola a Ponza in provincia di Latina nel Lazio.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •