X

Uno dei locali danneggiati

Tempo di lettura < 1 minuto

LONGOBUCCO (COSENZA) – Una frana si è verificata nella tarda serata di ieri a Longobucco, in prossimità del torrente Manna. Secondo quanto appurato daila Protezione civile il movimento franoso ha interessato il garage di un’abitazione che è stato danneggiato. L’evento è stato segnalato dall’amministrazione comunale alla Sala operativa unica regionale (SORU) della Protezione civile della Regione Calabria che ha inviato una torrefaro (un impianto autonomo per l’illuminazione) per illuminare a giorno i settori più critici e ottenere un quadro esaustivo del rischio per persone e cose. Secondo una prima stima, la frana sarebbe stata causata dalle perdite di un canale di scolo. Sul posto si sono recati un tecnico e tre operativi della Protezione Civile della Regione Calabria per supportare il sindaco di Longobucco nella gestione del superamento dell’emergenza.

Alcune abitazioni sono state evacuate a scopo cautelativo. Complessivamente sono state sgomberate 8 famiglie (per un numero di 20 persone) che sono state sistemate provvisoriamente presso parenti e amici. La Protezione civile regionale ha fornito supporto al Sindaco e all’amministrazione comunale nel soccorso alla popolazione.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares