X
<
>

Il raro esemplare di Pesce Re pescato nel Cosentino

Tempo di lettura < 1 minuto

BELMONTE CALABRO (COSENZA) – È stato pescato nelle acque di Belmonte Calabro uno dei rari esemplari di Pesce Re. Una pesca fortunata per il farmacista cosentino Ercole Rende, che ha suscitato l’interesse anche di un biologo marino che sta conducendo una ricerca su questi esemplari.Da quanto afferma l’esperto, il Pesce Re è una specie rara, specialmente in Calabria.

È un pesce cosmopolita, ed in Italia ne vengono catturati alcuni sporadicamente in Liguria, da 1 a 3 al mese circa. Segnalazioni della presenza di questa specie ittica provengono infatti per la stragrande maggioranza dalle acque liguri.

Non è un caso che un tempo, in Liguria, venivano pescati con le spadare frequentemente. Per quanto frequente possa essere la pesca di una specie rara. Attualmente la cattura avviene spesso con il palangaro durante il recupero, inaspettatamente e a pochi metri dalla superficie. Questo pesce infatti sale spesso in superficie.

Per Ercole Rende la cattura del Pesce Re è avvenuta proprio con con un “palamito di profondità”. Ma adesso, sappiamo che questa specie ittica popola anche i mari del sud.

  •  
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares