X
<
>

Stefano Orofino

Tempo di lettura 2 Minuti

AL grido di «Forza Juve» Stefano Orofino, il prof di Cleto, si conferma campione di Rischiatutto e si porta a casa 130.000 euro, dopo i 132.000 euro vinti nella puntata pilota del programma andata in onda lo scorso aprile.

CLETO –  AL grido di «Forza Juve» Stefano Orofino, il prof di Cleto, si conferma campione di Rischiatutto e si porta a casa 130.000 euro, dopo i 132.000 euro vinti nella puntata pilota del programma andata in onda lo scorso aprile (LEGGI LA NOTIZIA).

Il pensiero di Orofino alla fine di un’emozionante serata è per la nipote Luisa, grande fan di Verdone che è l’ospite della serata. Al regista-attore romano Orofino chiede un saluto per la nipote che insieme a tutta la famiglia lo sta guardando in televisione dal paesino in provincia di Cosenza. Non può non colpire la genuinità di questo personaggio che ha conquistato l’Italia anche con la sua bravura.

GUARDA L’INTERVISTA IN CUI IL CAMPIONE DI RISCHIATUTTO
STEFANO OROFINO SI RACCONTA AL QUOTIDIANO

Ancora una volta Stefano Orofino ha sbalordito con la sua grande conoscenza della storia della Juve, per il raddoppio ha risposto senza nessuna esitazione a domande su Giampiero Boniperti che è stato calciatore e presidente dei bianconeri. Gli altri due concorrenti non erano riusciti invece a raddoppiare e comunque avevano accumulato un montepremi più basso. Nello studio storico del «gioco più bello della televisione italiana» Fabio Fazio fa gli onori di casa. Gli sfidanti di Orofino sono: Giorgio Avanzini, musicista e teatrante che si presenta sulla storia delle eroine del melodramma italiano e Flaminia Gambini, la più giovane partecipante a Rischiatutto, ha solo 19 anni, che si presenta sulla storia di Napoleone Bonaparte, nessuno dei due ha avuto la meglio sul nostro campione che giovedi tornerà per una nuova sfida.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares