X
<
>

Condividi:

Emilio, 16 anni, e il dilemma di restare o di lasciare la propria terra

(…) Non è più, questa, una realtà che permette al giovane di sognare, di poter studiare nel suo giardino, si deve costantemente far fronte alla funzione aspirazione-concretezza. In questo contesto, un’ottima università come l’Unical deve cedere davanti alla necessità della concretezza: i futuri medici muovono per il Nord mentre tanti altri aspiranti ingegneri, matematici e via dicendo – i cui rispettivi corsi di laurea brillano per qualità in terra calabrese – abbandonano le proprie passioni per lasciare il passo a una società sempre più diversificata e inaccessibile, che suole precludere l’entrata nel mondo del lavoro ai più (…). D’altro canto, la mancanza di sogni affievolisce giorno dopo giorno la passione giovanile che dovrebbe animare il mondo di domani (…). Ad oggi studiare fuori sembra più che una scelta, una triste necessità… Ed è un peccato considerando la genialità di molti professori calabresi, ma si sa, è più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.

Emilio Siciliano ha 16 anni ed è il più giovane tra i Post Millennials che scrive per lo spazio dedicato dal Quotidiano del Sud ai diciottenni (o giù di lì).

(LEGGI I DETTAGLI DELL’INIZIATIVA

Ha ancora tempo prima di diplomarsi e di trovarsi al bivio: restare in Calabria o partire? Tuttavia sembra che Emilio una risposta se la sia già data. Studiare fuori, dice, è ormai una necessità più che una scelta. Necessità dettata non dall’assenza di buoni atenei sul territorio regionale, ma dalla “concretezza”, perché fuori le chance di successo, dopo la laurea, sono maggiori.

Potete leggere l’intervento di Emilio in versione integrale acquistando dallo store digitale una copia del Quotidiano del Sud dello scorso 16 gennaio.

SCOPRI I CONTENUTI DELL’INIZIATIVA “LA CALABRIA RACCONTATA DAI POST MILLENNIALS”

Oggi, intanto, la rubrica “Post Millennials” è di nuovo in edicola. Se hai tra i 16 e i 22 anni e vuoi intervenire, puoi mandare una mail all’indirizzo [email protected]

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA