Il team Anzianotti

Tempo di lettura 3 Minuti

COSENZA – La Anzianotti Nuoto Master prima tra le società con 33 ori e 6 record regionali, conseguiti nel corso dei campionati regionali Master 2018, tenuti domenica scorsa a Cosenza ed organizzati dal Comitato Regionale Calabria.

La squadra ha portato a casa medaglie, titoli e nuovi record. Ventiquattro le società iscritte ai campionati, di cui nove fuori regione, ma a classificarsi primi sono stati gli Anzianotti dello Scorpion Nuoto Cosenza con 56732 punti, a seguire gli Anzianzianotti sul podio, la squadra del Lacinia Nuoto di Crotone con 49241 punti e l’Arvalia Nuoto di Lamezia con 28895 punti.

 

Bruno, Mazzuca, Caccuri Baffa

La squadra, organizzatrice dei campionati che, nonostante giocasse in casa, si è classificata solo settima con un punteggio di 13952.

Anzianotti Nuoto Master in prima posizione non solo tra le società: i nuotatori hanno conquistato infatti ben 33 medaglie d’oro più 18 argenti e 11 bronzi.

Questa è la prova che tutti gli atleti hanno lavorato egregiamente durante gli allenamenti, migliorando le loro performances individuali e ancor più i risultati dell’intera squadra. (Foto a sinistra: Bruno, Mazzuca, Caccuri Baffa)

Grande contributo è arrivato dalla tifoseria. Sugli spalti della piscina comunale di Cosenza, tanti i tifosi della Anzianotti Nuoto Master, amici, parenti e simpatizzanti della squadra che già di per sé crea un clima di entusiasmo ed euforia. Nonostante gli atleti non siano dei giovanotti, molti genitori hanno accompagnato i propri figli. (Foto a destra: la premiazione con il presidente Porcaro)

La premiazione con il presidente Porcaro

«Il coinvolgimento, il sostegno e il tifo dagli spalti, hanno sicuramente aiutato a raggiungere il magnifico risultato finale» dicono gli atleti Anzianotti. Un risultato impreziosito ancora di più dai traguardi di alcuni atleti che hanno battuto ben cinque record regionali: Carmen Caputo nei 50 farfalla con il tempo di 40.52, Serena Cribari nei 50 stile libero con 32.33, Giulia Guido nei 50 rana con un tempo di 44.79 e Jonathan Real Hernandez nei 200 dorso categoria M 35 con il tempo di 2.23.30. Doppia conquista per Enza Rossi che ha battuto due record: il primo nei 100 stile con un tempo di 1.32.37 e il secondo nei 50 farfalla con il tempo 49.52. Questo campionato regionale è valevole per il titolo assoluto, per la prima volta conquistato dalla Anzianotti Nuoto Master, ma visti i risultati non sarà di certo l’ultima.

«Il contributo di ogni singolo nuotatore è servito al raggiungimento del risultato» concordano gli atleti della Anzianotti che hanno rivoluzionato il modo di vedere e di vivere il nuoto trasformandolo da sport individuale a sport di squadra. 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •