X
<
>

Condividi:

COSENZA – Il Cosenza ha battuto il Matera 2-1, dopo che il primo tempo si era chiuso in parità sul risultato di 1-1, nell’andata dei play off della 2/a fase del campionato di calcio di Lega Pro.

I calabresi sono passati in vantaggio al 22esimo minuto del primo tempo con Blondett di testa. Il pareggio dei lucani è arrivato dieci minuti dopo al 32esimo minuto con Negro che ha trasformato il calcio di rigore dopo un contatto di Blondett sullo stesso Negro.

PLAY OUT: IL DERBY TRA CATANZARO E VIBONESE

Il gol della vittoria dei padroni di casa è arrivato con Statella al 26esimo minuto della ripresa al termine di un contropiede spettacolare che con tre tocchi ha portato il giocatore alla rete con un tiro di piatto al volo.

L’arbitro Giua ha espulso due giocatori, uno per parte, Casoli del Matera, rosso diretto per un gesto di reazione su un avversario e Pinna del Cosenza per somma di ammonizioni, oltre al tecnico ospite Auteri allontanato al momento del “rosso” a Casoli.

IL TABELLINO

COSENZA (4-4-1-1): Perina 6.5; Corsi 6.5, Tedeschi 7, Blondett 6.5, Pinna 6; D’Anna 6.5 (39′ st Caccetta sv), Ranieri 6.5, Calamai 6, Statella 6.5; Mungo 6.5 (30′ st Baclet sv), Mendicino 6.5 (38′ st Cavallaro sv). In panchina: Saracco, Quintiero, Capece, Criaco, Meroni, Bilotta, Collocolo, Stranges, Madrigali. Allenatore: De Angelis 7.

MATERA (3-4-3): Tozzo 6; Ingrosso 5.5, De Franco 5.5, Mattera 5.5; Di Lorenzo 6, Armellino 6.5, De Rose 6, Casoli 5; Sartore 6.5 (38′ st Strambelli sv), Carretta 6, Negro 5.5 (44′ st Armeno sv). In panchina: D’Egidio, Scognamillo, Infantino, Meola, Moudoumbou, Dammacco, Biscarini, Salandria, Lanini. Allenatore: Auteri 5.5.

ARBITRO: Giua di Olbia 5.5. RETI: 22′ pt Blondett, 31′ pt Negro, 26′ st Statella.

NOTE: spettatori 4.586 di cui 171 provenienti da Matera per un incasso di 41.438 euro. Espulso al 27′ st Casoli per comportamento anti sportivo e al 43′ st Pinna per doppia ammonizione. Allontanato: al 28′ Auteri per proteste. Ammoniti: De Rose, Mattera. Angoli: 1-3. Recupero: 2′, 4′.

Condividi:

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA