X
<
>

Le giovani protagoniste del quadrangolare

Tempo di lettura 2 Minuti

MALITO (CS) – Il torneo, alla fine, è stato vinto dalla Reggina e allora i complimenti sono doverosi per la giovane squadra amaranto. Tre vittorie su tre in una competizione riservata alla categoria under 15 femminile alla quale hanno preso parte anche Cosenza, Crotone e Catanzaro.

Il tutto all’insegna della sportività, dell’amicizia e della beneficienza. Ma il risultato maturato sul campo sportivo “Montera” di Malito, nel Cosentino, per quanto abbia comunque un significato per chi ha trionfato, era l’ultima cosa che interessava. Ben altri erano gli aspetti dell’evento organizzato dall’Associazione sportiva dilettantistica Accademia del Movimento.

Il sodalizio con sede a Mirto Crosia si è venuto a creare durante il primo lockdown pandemico con lo scopo sociale di “promuovere ed incentivare attività sportive dilettantistiche, sviluppando un concetto più ampio dello sport, partendo dai movimenti motori di base, per arrivare ad una conoscenza a 360° delle proprie potenzialità fisiche e mentali”. L’Accademia del Movimento si rivolge alle scuole, alle istituzioni, alle società sportive con l’obiettivo di “aiutare bambini e ragazzi a sviluppare le capacità motorie di base che si sono perse nel tempo a causa dell’attuale stile di vita e le capacità atletiche”.

All’evento hanno così preso parte le quattro realtà professionistiche calabresi, che hanno schierato le rispettive squadre in rosa, in un torneo a fini benefici in favore dell’Associazione Spazio Donna di Cosenza. L’Asd Accademia del Movimento ha centrato il suo primo obiettivo sportivo coinvolgendo le istituzioni, i club, gli imprenditori locali, sensibilizzando tutti verso il rispetto e la tutela delle donne, specialmente quelle in difficoltà. E adesso si guarda già ai prossimi eventi.

Il presidente Luisa Orlando ed i soci fondatori dell’Accademia del movimento, Luigi Carnevale e Carmelo Servidio, si son detti entusiasti per la riuscita della manifestazione, hanno ringraziato tutti i partner ed i giornalisti presenti, che l’hanno accompagnati e hanno dato appuntamento a tutti per i prossimi eventi che saranno il 19 giugno alle ore 17 con la manifestazione “Movati e Camina”, dedicata a tutti quelli che vogliono fare una camminata in sicurezza, e al Frizz Coffee Campus, che avrà luogo dal 5 all’11 luglio in Camigliatello Silano, dedicato a ragazzi e ragazze dai 10 ai 17 anni che vogliono provare, attraverso tanti e diversi sport, a realizzare l’obiettivo principale dell’Accademia, ossia quello di sviluppare tutte le abilità motorie attraverso il movimento.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares