X
<
>

Il direttore generale del Castrovillari, Cristiano Esposito, consegna la maglia a Tonino Rocca

Tempo di lettura 2 Minuti

L’idea è quella di omaggiare, con la maglia del Centenario, tutti quei calciatori che hanno indossato la maglia rossonera, calcando altresì i campi della Serie A. E allora il Castrovillari ha pensato bene di dedicare un pensiero a “Furia”, come lo chiamarono a Bergamo quando con l’Atalanta ne apprezzarono la grande corsa senza soste.

Stiamo parlando di Tonino Rocca, attuale coordinatore dell’Under 15 della Nazionale (diretta da Patrizia Panico), al quale il direttore generale del Castrovillari, Cristiano Esposito, ha consegnato una maglia celebrativa con il numero 8, lo stesso che ha segnato la sua lunga attività sui campi di calcio.

La carriera da calciatore

Antonio Rocca, nato a Castrovillari il 21 gennaio del 1951, ha esordito proprio con la maglia dei lupi del Pollino (103 gare e 22 gol in totale). Quindi eccolo all’Acireale e quindi all’Atalanta, dove ha giocato ben 190 partite, 53 delle quali in Serie A, con 3 reti all’attivo.

Da calciatore ha militato anche in Serie B con la stessa Atalanta, il Novara e il Foggia (216 presenze e 6 gol) per terminare la carriera con Benevento, Cavese e Cosenza (21 gare e 1 gol).

La carriera da allenatore

A Benevento ha avviato il proprio percorso da allenatore, per entrare a far parte del Club Italia, con diverse esperienze con le varie squadre giovanili Azzurre da allenatore ed osservatore. Dal 24 luglio 2006 al 20 ottobre 2010 è stato vice di Pierluigi Casiraghi alla guida dell’Under 20 e Under  21. Prima e dopo di questa importante esperienza Tonino Rocca è un punto fermo della Figc nelle vesti di coordinatore Under 15 della Nazionale.

La partita del “Mimmo Rende”

Evento da ricordare quello del 1° maggio del 2000, quando l’Under 18 diretta da Tonino Rocca affrontò proprio al “Mimmo Rende” di Castrovillari i pari età della Germania. La squadra azzurra vinse per 3-2 con le reti di Emanuele Calaiò, Antonio La Fortezza ed Andrea Pisanu.

Nomi importanti fra i calciatori selezionati da Tonino Rocca, quali Marco Amelia, Christian Maggio, Antonio Floro Flores, Alessandro Frara, Paolo Zanetti, Giuseppe Ingrosso, Angelo Iorio, Maurizio Lanzaro, Luca Antonini, Carmelo Avallone, Roberto Gimmelli, Gaetano Grieco ed il cariatese Domenico Maietta.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA